Mobilità docenti e staff

 

MOBILITA' PER DOCENZA (STA):

Erasmus+ consente ai docenti del Conservatorio di svolgere un periodo di attività didattica presso un Istituto di istruzione superiore di uno dei Paesi partecipanti al Programma che abbia stipulato un accordo bilaterale con il Conservatorio. Inoltre con Erasmus+ il Conservatorio può ospitare, per attività di docenza, esperti e professionisti stranieri (residenti all'estero) non legati ad alcuna Istituzione universitaria.

Finalità: Trasferire competenze, contribuire all'arricchimento dei piani di studio, offrire agli studenti e ai docenti non in mobilità occasioni di confronto con metodi didattici diversi.

Durata e finanziamento: La mobilità STA ha una durata minima di 2 giorni e massima di 2 mesi. In ogni caso il programma di docenza deve prevedere un minimo di 8 ore di insegnamento per settimana (o per ogni periodo di soggiorno inferiore alla settimana). La durata finanziabile è solitamente di 4 giorni, con rimborso sulla base delle spese effettivamente sostenute e appositamente giustificate secondo i massimali stabiliti dall'Agenzia Nazionale Erasmus+ (vedi allegato a fondo pagina). Il massimale del rimborso viaggio è calcolato sulla base della distanza tra la città dell'istituzione di partenza e la città dell'istituzione di arrivo secondo il Distance Calculator della UE.

 

Documentazione per la candidatura (vd. sezione Erasmus+ - Modulistica):

- Docenti_ Modulo per Bando

- Teaching Programme

I professionisti stranieri potranno essere invitati tramite l'Uffico Relazioni Internazionali su suggerimento dei docenti e concordato con la Direzione.

 

Documentazione al rientro:

- Confirmation of stay, a cura dell'istituzione ospitante;

- Giustificativi per vitto, alloggio, mezzi di trasporto, utili per il rimborso della mobilità;

- Compilare una relazione online il cui link arriverà in automatico alla mail di ogni partecipante alla fine della mobilità.

 

Anche i professionisti/docenti provenienti da impresa o liberi professionisti i cui costi sono a carico del Conservatorio di Cagliari devono presentare tutte le pezze giustificative per il rimborso.
 

MOBILITA' PER FORMAZIONE (STT):

Il personale docente e non docente può usufruire di un periodo di formazione presso Istituti di istruzione superiore e/o presso imprese presenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma Erasmus+.


Finalità: Trasferire di competenze, acquisire di capacità pratiche e all’apprendimento di buone prassi da parte dei beneficiari.

Tipologia di mobilità: La Commissione Europea ha predisposto un catalogo dell'offerta formativa per lo staff:  http://staffmobility.eu/ . E' possibile proporre anche dei corsi che non sono inclusi nel catalogo ufficiale. L'Ufficio Relazioni Internazionali si rende disponibile a fornire ulteriori suggerimenti sulla base delle esperienze degli anni precedenti. Inoltre è possibile candidarsi alle mobilità di Job shodowing/affiancamento negli uffici amministrativi di altre Istituzioni di Istruzione Superiore. Per i docenti può essere utile consultare la pagina Eventi nel sito della Association Européenne des Conservatoires, Académies de Musique et Musikhochschulen che propone momenti di studio e confronto (le cosiddette Platform). La partecipazione a conferenze non è finanziabile con i fondi Erasmus+.

Conoscenze linguistiche: per i corsi di formazione è consigliabile la conoscenza della lingua inglese almeno al livello B1. Per le attività di job-shadowing è invece indispensabile la conoscenza della lingua del paese ospitante o dell'inglese almeno a un livello B1, ai fini di uno scambio proficuo in ambito lavorativo. Qualora non si avessero certificati comprovanti tale livello, i candidati saranno invitati  a sostenere un test presso il Centro Linguistico di Ateneo dell'Università di Cagliari (solo per job-shadowing/affiancamento).

Durata e finanziamento: La mobilità STT ha una durata minima di 2 giorni e massima di 2 mesi lavorativi. In ogni caso il programma deve prevedere un minimo di 8 ore per settimana (o per ogni periodo di soggiorno inferiore alla settimana). La durata finanziabile è solitamente di 5 giorni, con rimborso sulla base delle spese effettivamente sostenute e appositamente giustificate secondo i massimali stabiliti dall'Agenzia Nazionale Erasmus+ (vedi allegato a fondo pagina). Il massimale del rimborso viaggio è calcolato sulla base della distanza tra la città dell'istituzione di partenza e la città dell'istituzione di arrivo secondo il Distance Calculator della UE.

 

Documentazione per la candidatura:

Staff_ Modulo per Bando

-  Training Programme

 

Documentazione al rientro:

- Certificato di partecipazione, a cura dell'istituzione ospitante;

- Pezze giustificative di vitto, alloggio, mezzi di trasporto utili per il rimborso della mobilità.

- Compilare una relazione online il cui link arriverà in automatico alla mail di ogni partecipante alla fine della mobilità.

 

Per il personale con disabilità è previsto un contributo Erasmus aggiuntivo.

 

 

 

 

 

Data di ultima modifica: 05/03/2020